top of page
Associazione Socio Culturale Italiana del Portogallo
Dante Alighieri 

La nostra storia

Âncora 1

L'Associazione Socio-Culturale Italiana del Portogallo Dante Alighieri (ASCIPDA) è un’associazione senza fini di lucro, fondata nel 2007 per volontà dell’allora Console d’Italia, Generale Angelo Arena, e ha come principale obiettivo la divulgazione della lingua e della cultura italiane. A questo si aggiunga anche la volontà di essere un luogo di aggregazione e di identificazione per la comunità italiana residente a Porto e nel Nord del Portogallo; in virtù di tutto ciò sono organizzati eventi atti a far conoscere la ricchezza culturale del Bel Paese. L’Associazione conta più di 250 soci, tra italiani e portoghesi, che ne sostengono l’attività e ne garantiscono l’esistenza. Inoltre, sono numerosi i corsi di italiano, di cucina e gli eventi organizzati, sia per i soci che per un pubblico più vasto, nella nostra sede o in spazi cittadini in collaborazione con le istituzioni locali. Nel 2014, l’Associazione Socio Culturale del Portogallo assume anche la funzione di Comitato Dante Alighieri, unico in Portogallo. Nel 2022, ha festeggiato il suo quindicesimo anniversario. 

sede.jpeg

Comitato di Porto

Presidente ASCIPDA

Gen. Angelo Arena

Segretario

Paolo Andreoni

Responsabile dei corsi di Lingua e del Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Cristina Verga

______________________________________

Assemblea Generale

Presidente: Gen. Angelo Arena

Vice-presidente: Sérgio Afonso

Segretario: Maria do Céu Pinto

Tesoriera: Ana Martins

Consigliere: Francesco Camilleri

Consigliere: Angelica Fei Barberini

Consigliere: Corrado Serventi

Consigliere: Teresa Cunha Ferreira

Consigliere: Nicola Buonamico

Consiglio Fiscale

Presidente: Gennaro Varone

Consigliere: Enrico Galli

Consigliere: Sergio Crivelli

Consiglio dei Probiviri

Presidente: Américo Tadeu

Consigliere: Fabio Russo

Consigliere: Rossella Falabretti

Organi Sociali

Statuto

bottom of page